AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

domenica 8 giugno 2008

ALDA D'EUSANIO E RICOMINCIO DA QUI....DALL'"AGENZIA MATRIMONIALE"



Con le notizie già riportate a tempo debito, si è intesa l’intenzione della Rai di ridurre lo spazio dedicato ad Alda D’Eusanio, la presentatrice che, dopo un lungo “esilio mediatico” è ritornata nel piccolo schermo appunto con il suo “Ricomincio da qui”. Una trasmissione ben diversa da quello a cui la D’Eusanio ci ha abituato in passato, definita a furor di popolo “regina del trash”. Beh, il suo Ricomincio da qui, almeno di facciata, non si pone come un programma urlato e volgare. L’analisi di situazioni familiari, più o meno tristi, ha comunque permesso ad Alda D’Eusanio di riappropriarsi del proprio pubblico, con numeri abbastanza sostanziosi. Gli stessi numeri che non furono invece favorevoli al Donne di Monica Leofreddi, lo scorso anno, la stessa Leofreddi "nemica giurata" della D’Eusanio, dopo il furente litigio all’interno di una puntata dell’Italia sul 2.
Nonostante gli ascolti, la direzione di rete però, sta sconvolgendo la sua attuale programmazione. Dopo l’eliminazione dell’Italia sul 2 con L’Italia allo specchio di Francesca Senette, e la previsione quotidiana di Scalo76, il programma musicale condotto da Daniele Bossari, in compagnia della coppia Maugeri-Corvaglia, Antonio Marano ha confinato, almeno per quanto si è capito finora, lo spazio destinato alla D’Eusanio. Ebbene, cosa sta accadendo in questi giorni?
Beh, almeno per un sprazzo visionato dal sottoscritto, non abituale spettatore della trasmissione, la D’Eusanio si apprestava a dichiarare la sua volontà di voler sperimentare una nuova formula del suo Ricomincio da Qui: una sorta di Agenzia Matrimoniale, in cui, in funzione delle richieste e della presunta compatibilità analizzata da esperti, Alda D’Eusanio si è messa a creare coppie, consentendo in studio stesso una maggiore conoscenza della coppia. Cosa ci ricorda? Beh, la televisione per quanto possa cambiare, ricalca sempre gli stessi percorsi. Ed è forse venuto il momento di tirare di nuovo fuori dal cilindro l’Agenzia Matrimoniale di Marta Flavi e dell’indimenticato(?) pianista Alessandro Alessandro. La sperimentazione puzza di nuova proposta per il prossimo anno. Vuoi vedere che la D’Eusanio si è messa a fare l’"agente matrimoniale"?...
Nel frattempo, voci parlano di un probabile approdo in prima serata della presentatrice proprio su RaiDue, con un prodotto realizzato da Gianni Boncompagni, reduce della non felice esperienza di Bombai, su La7, almeno dal mero punto di vista degli ascolti. Beh, in realtà la prima serata non è proprio adatta alla presentatrice, almeno per le precedenti esperienze tutte su RaiUno, prima con PuntoeaCapo, e poi con Qualcosa è cambiato....ed ora?

3 commenti:

El_Barto ha detto...

Su RaiDue è sempre più evidente una tattica che ha come principale scopo la distruzione della rete stessa. Insomma, ho un programma che fa mediamente il 14% per un'ora e mezza, e cosa faccio? Naturalmente lo riduco oppure lo stravolgo! Benissimo. Alla D'Eusanio è toccata l'una e l'altra sorte, insieme. Forse però questo taglio può essere inserito all'interno del contesto di svecchiamento del target della rete, ma il solo fatto che vi sia ancora Alda su Rai2 non mi fa pensare questo, in quanto penso sia mediamente seguita da un pubblico alto con l'età. Un passaggio della trasmissione su Rai1, dalle 14 alle 16, no, vero? Invece ci si ostina o voler presentare le solite cose, con i soliti personaggi e le solite dinamiche. Altro che rivoluzione in Rai, qua è tutto fumo e niente arrosto. Gli unici ad aver perso il posto sono la Leofreddi e il buon Magalli. Il resto, chi più chi meno, è sempre lì. Cambiano l'ordine degli addendi, mi hanno insegnato, il risultato non cambia.

Anonimo ha detto...

se hanno tolto piazza grande e l'italia sul 2 devono levare pure ricomincio da qui xkè pure quello è per gli over 45 e lo stesso dovrebbero fare con mattino e mezzogiorno in famiglia. l'unica trasmissione giovane è quelli che il calcio il resto è da levare tutto.

Anonimo ha detto...

Ricominciare: Lilli Carati, Nadia Cassini