AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

lunedì 20 luglio 2009

CLASSIFICA FIMI 10/07 - 16/07: INCREDIBILE MICHAEL JACKSON, TIENE BENISSIMO ALESSANDRA

http://gossiponthis.com/wp-content/uploads/2007/12/thriller25.jpg
Ritorna su Scavicchia la notizia la Classifica FIMI che prende in considerazione per questa settimana i seguenti lassi cronologici:
  • 10/07/09 - 16/07/09 (Negozi specializzati)
  • 06/07/09 - 12/07/09 (Grande distribuzione)
ALBUM
Il mito di Michael Jackson è destinato a non morire mai visto cosa accaduto nella Top Ten degli Album più venduti. King of Pop, Thriller, Bad e Dangerous: questi in ordine i primi quattro classificati, dalla vetta al quarto posto. Dopo il quinto posto di Tiziano Ferro con Alla mia età, poi, ritorna il Re del pop con The essential Michael Jackson e alla nove Off the wall. E' dodicesima Alessandra Amoroso con Stupida, dopo di cui altra tripletta di Michael Jackson dalla sedici alla diciotto (History - Past, present & future book 1, The collections e Invicible). Riesce a volare ancora alto Marco Carta che con La forza mia si trova alla posizione numero 33. Dopo tantissimi mesi in classifica cala ancora Giusy Ferreri con Gaetana che troviamo alla numero 45, quarantottesimo Luca Napolitano con Vai. Sette posti sotto c'è il secondo classificato di Amici 2008/2009, Valerio Scanu con Sentimento: 55simo posto per lui. Alla 73 Noemi mentre precipitano alla 82 The Bastards sons of Dioniso che con L'amor carnale perdono molto terreno e chiudono la classifica dal punto di vista "televisivo".

COMPILATION & TOP DIGITAL DOWNLOAD
Il doppo disco di Ti lascio una canzone è al terzo posto per la seconda settimana consecutiva, mentre Striscia la compilation è al 13simo posto. Solita invasione di Michael Jackson nella Digital Download dove gli Aristi uniti per l'Abruzzo conversano la vetta.

Nessun commento: