AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

giovedì 3 aprile 2008

AFFARI TUOI IN CALO DI ASCOLTI; COLPA DI FIORELLO?

Ne avevo parlato appunto io, e l'assenza di consenso di questa mia idea personale, mi faceva pensare forse ad un pò di cinismo nei confronti di Fiorello. Ma ora, tramite una ANSA, ecco la conferma, finalmente, di quanto io affermavo. E questa conferma è arrivata appunto da un diretto interessato. Pasquale Romano, infatti, interrogato riguardo il calo di ascolti di Affari Tuoi in questa seconda parte della stagione, ha addossato gran parte della responsabilità proprio allo show man siciliano. Lo stesso Fiorello che, pensando più a se stesso che all'intera rete, ha ritenuto giusto scardinare qualsiasi ordine nel palinsesto della prima rete, per una trasmissione che, di certo, non rimarrà nella storia della televisione, per contenuti o divertimento. Fra un tapiro d'oro e l'altro, l'artista siciliano ha occupato per 15 giorni la delicata fascia dell'access prime time di RaiUno e, secondo Romano, ha inciso negativamente su tutti quelli che sono gli sforzi autorali nel trattenere il pubblico in una trasmissione cosè delicata come Affari Tuoi che, sino a due mesi prima, non trovava difficoltà a battere la concorrenza di Striscia la Notizia o almeno stare alle calcagna. Cosa ben diversa da ciò che accade ora dove, il gioco di RaiUno è spesso ferma al pallido 20% di share. Ecco la notizia.

Affari tuoi in crisi di ascolti? Pasquale Romano, il capo degli autori del format Endemol in onda su Raiuno, al Grande Talk su Sat2000 in onda domani alle 22:35, commenta:
"Da cinque anni combattiamo per rinnovare Affari Tuoi e affezionare il pubblico. Sicuramente la ripetizione del gioco può stancare, ma in questo caso credo che si siano creati problemi ed errori di programmazione che ci hanno danneggiato: a dicembre siamo andati sopra Striscia la notizia, poi abbiamo interrotto, probabilmente sbagliando, per un impegno teatrale di Flavio Insinna, poi c'è stata una parentesi di Fiorello che ha danneggiato l'access prime time.
Come si vede dai dati - prosegue Romano - ha fatto un programma per due settimane che non controprogrammava la concorrenza, andando dopo il tg per dieci minuti senza pubblicità e così Striscia la Notizia se ne è avvantaggiata".
Secondo l'autore, "Quando abbiamo ripreso i Soliti Ignoti al consueto orario abbiamo dovuto recuperare un gap incolmabile. Ora con Affari Tuoi ereditiamo una fascia in difficoltà". L'autore televisivo al Grande Talk ha parlato anche di un suo nuovo progetto: la sit com Camera Ardente, forse per una tv satellitare."E' la soggettiva di un morto, in chiave divertente, dove il protagonista continua ad ascoltare anche dopo morte".

1 commento:

Capitano Sal ha detto...

dopo 5 anni è normale che il pubblico si sia stancato, inoltre la durata ideale era 20 minuti ,come ai tempi di bonolis.adesso con 35-40 o spesso 50 minuti è diventato più noioso e lento.manca il ritmo.