AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

giovedì 3 aprile 2008

RAIUNO NON INGRANA, E' COLPA DELL'AUDITEL?


E' un brutto momento per la Rai, ed in particolare per RaiUno. La rete ammiraglia della televisione di stato infatti, in fatto di ascolti, non sta assolutamente riportando risultati soddisfacenti. La scellerata gestione della rete nel mese di marzo sta dando i suoi frutti, a quanto pare. Dopo un febbraio vincente sulle reti Mediaset, nonostante la garanzia non ancora avviata. Come d'altronde si era già notato, il mese di marzo è stato fatale a RaiUno. La trasmissione di repliche e film polverosi di archivio hanno probabilmente creato una disabitudine nel pubblico italiano che si è rifugiato in altri lidi. Il lunedì a quanto pare il Grande Fratello, con litigi e polemiche infuocate, ha risalito la china battendo un Capri2 partito sottotono, il martedì i Carabinieri di Canale5 permettono ad una replica come Montalbano di vincere il prime time. Nel terzo giorno della settimana gli Amici di Maria De Filippi non fanno sconti, e il programma di Barbara D'Urso dei guiness dei primati ha attirato e non poco l'attenzione del pubblico italiano nonostante il forte risultato di DonMatteo su RaiUno. Il venerdì, i Cesaroni, lasciati liberi nelle prime puntate da flop vari ed eventuali spadroneggiano nel prime time, nonostante la presenza del titolare Carlo Conti ed i suoi Raccomandati. Il sabato è oramai della Corrida. La domenica Dr.House fa il resto. Insomma, per ora una vera debacle per RaiUno. Ed ovviamente, essendo tutto ciò notato anche dagli addetti ai lavori, ecco le prime polemiche. E' colpa dell'auditel, o di una cattiva gestione?
Tv: ascolti, risultati 'particolari'
A dirlo il direttore generale della Rai, Claudio Cappon
(ANSA) - ROMA, 3 APR - 'Ultimamente ci sono stati negli ascolti dei risultati 'particolari'. Cosi' il direttore generale della Rai Claudio Cappon.Questa la sua risposta a chi ha chiesto la sua opinione sull'attacco di Fabrizio Del Noce, direttore di RaiUno, all'auditel. 'Ma siamo nel comitato tecnico dell'auditel - aggiunge Cappon - e la manutenzione del sistema e' ordinaria amministrazione'

Del Noce chiede verifica dell’Auditel
Dopo la «sberla» (parole sue) degli ascolti del festival di Sanremo, Raiuno non si è più ripresa: dati d’ascolto nettamente inferiori ad un anno fa e nel prime time spesso sotto a Canale 5 di 3 punti, come ad esempio nella settimana scorsa (20,55% contro il 23,82%). «Senza polemiche - dice il direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce - ho chiesto all’azienda di fare verifiche sull’Auditel». Perché Raiuno sospetta dello strumento che la premia da vari anni consecutivi? «Siamo aperti alle verifiche a tuttii livelli, nell’assoluta tranquillità sul fatto che il sistema funziona e non ha sobbalzi» ha risposto Walter Pancini, direttore generale dell’Auditel, respinge al mittente i dubbi sollevati dal direttore di Raiuno.
fonte: Il Giornale

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non credo proprio...

Capitano Sal ha detto...

la colpa è di del noce ,che ultimamente non ne imbrocca una!

stasera la clerici con "ti lascio un altro flop"