AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

giovedì 17 aprile 2008

MARCO CARTA VINCE LA SETTIMA EDIZIONE DI AMICI DI MARIA DE FILIPPI


E' appena terminata l'ultima puntata di Amici di Maria De Filippi. Dopo ben 10 serate, il talent show in onda su Canale5 ha decretato il vincitore di questa settima edizione, piena di sorprese, ma soprattutto piena di successo a quanto pare. Un successo soprattutto per Marco Carta. Il cantante sardo, ha nettamente vinto la serata, riuscendo a prevalere nella grandissima parte delle sfide da lui stesso affrontate in questa lunga serata. Francesco Mariottini, come prevedibile ha inaugurato la serata, visto il suo ultimo posto in classifica. E' seguita quindi la sfida tra il cantante ed il ballerino, con la vittoria risicata (51% a 49%) da parte dell'aspirante cantante campano, Pasqualino Maione. Al bivio presentatosi, Pasqualino ha scelto la sfida forse più difficile. Ha sfidato infatti Marco Carta che, in ottima forma durante l'intera serata a meno dell'occasione del musical Il Rugantino, ha sfoderato una grande capacità ed un grande talento. Il risultato è stato analogo a quello della prima sfida in termini di numeri, ma opposto nei protagonisti. Pasqualino ha infatti dovuto abbandonare, tra gli applausi, il palcoscenico. Ed ecco venire fuori la sfida che tutti aspettavano a quanto pare, anche guardando i risultati del sondaggio qui di lato. I due protagonisti, nel bene e nel male, dell'intera trasmissione. Marco Carta e Roberta Bonanno, dopo un rapporto conflittuale durato oltre otto mesi, si sono ritrovati, viso a viso, a contendersi la vittoria tanto aspirata, frutto di tante gare e tante sfide. Ebbene, nonostante i complimenti giunti alla cantante, non c'è stata alcuna storia. Roberta Bonanno ha perso ogni sfida, che ha sempre visto protagonista il simpatico e bravo Marco Carta, protagonista di uno scambio di un sassolino con la De Filippi nel corso dell'intera puntata ; sassolino che riporta il cantante sardo alla sua vita privata, alquanto triste almeno nei primi tempi. Rudy Zerbi, discografico della Sony, alla chiusura del televoto, ha scommesso su Roberta. La commissione costituita dai maggiori giornalisti italiani hanno deciso di offrire la borsa di studio a Francesco Mariottini. 50.000 euro per scommettere in un talento da parte di molti riconosciuto, persino da Carla Fracci, ospite della puntata.
Che dire? Che ha vinto il migliore, probabilmente. Indistinguibile la voce di Marco Carta. Un protagonista assoluto di questa edizione, che ha trascinato nelle folle il nome di Luca Jurman, divenuto oramai il paladino del pubblico a sostegno del cantante. E' suo il "merito" di aver creduto in questo ragazzo, quando, tutti non ci avrebbero scommesso più nulla. E' lui che ha voluto che Marco Carta, nonostante la esclusione decretata da parte della commissione nello scorso novembre, rimanesse nella scuola, per provare il suo metodo. Un metodo che, a quanto pare ha dato buoni frutti. Come ricordare questo ragazzo? Forse nella sua semplicità e nel suo grido pieno di gioia "mamma!" quando tutto era stato deciso, quando lui, Marco Carta, ha vinto la settima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nella "morra cinese" la carta perde sempre...questa volta, ha "stracciato" tutti.

13 commenti:

Anonimo ha detto...

OLèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Sono contenta. Sono contenta perchè lo meritava. Sono contenta perchè è tutto dedicato alla Di Michele. Sono contenta perchè Marco è un grande.

W MArco Carta

Anonimo ha detto...

Io volevo che vincesse Roberta...
E' stata bravissima...straordinaria...altro che MArco Carta..

Anonimo ha detto...

La vincita di Marco identifica la mediocrità della cultura musicale italiana.
Siamo un paese in cui conto solo ciò che appare e non ciò che è veramente.
La finale tra Marco e Roberta è stata un vero SCANDALO.
Anche nelle prove in cui la performance di Marco è stata penosa la vincita è andata a lui.
So che il giudizio è soggettivo, ma in questo genere di spettacoli viene sempre premiato ciò che non è, basta solo che qualcuno faccia qualcosa di diverso, non importa poi se la voce è quella di uno stornellatore.
Sono allibito e veramente deluso, in Italia non c'è speranza di portare avanti nulla che non sia apparenza!!!!

X-man ha detto...

Se con tutti i problemi che abbiamo in Italia tu tu stupisci, allibisci e magari perplimi per la vittoria di Carta in Amici, cioè per la vittoria con un personaggio e una stora costruita confezione omaggio per il prodotto televisivo dentro un contenitore vaquo, allora forse è giusto che l'Italia versi agonizzante in coma permanente... io mi "allibo & deludo" per altre cose... ma ora stopo che tra poco devo tirare i dadi per scegliere tra Dr. House e X factor... il GF8 l'ho gia in scheduling....

Anonimo ha detto...

Non credo che Marco Carta sia sintomo di apparenza. TI do ragione sul discorso in generale, ma in ogni caso si intravedeva un qualcosa di estremamente particolare. La voce era quella di Marco Carta, un unica voce. Non come quella di Pasqualino che, seppur intonato, non aveva alcuna personalità.

Anonimo ha detto...

Roberta doveva vincere tutto. Ieri sera nemmeno lei riusciva a capire come mai non vincesse nemmeno una sfida. E' uno schifo, un talento immenso!!!!

Anonimo ha detto...

Grande MArco!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

ahahahah...alla faccia della DIMichele!!!

Anonimo ha detto...

Io in questo MArco Carta non vedo nessun talento. Come non ho visto nessun talento in nessuno dei concorrenti di questa trasmissione. In questa finale ho visto solo l'alternarsi sul palco di quattro persone che, per un motivo o per un altro, sono stati protagonisti del televoto.

Anonimo ha detto...

volevo dire a tutti quelli che dicono che marco carta non ha meritato la vittoria che non e' assolutamente cosi....ha dimostrato propio nella finale di che pasta e' fatto,cantanto benissimo nonostante la maggior parte dei brani erano in inglese...sono fiera di lui...noi sardi siamo fieri di lui

Anonimo ha detto...

Marco Carta e un grande e lo dimostrerà giorno dopo giorno ve lo assicuro e la vittoria e stata una delle più emozionanti vista in televisione fatevene una ragione.

Anonimo ha detto...

io sn sardo cm marco, ma nn l'ho votato xk è sardo cm me, ma xk è bravissimo, ha 1 voce diversa dal solito, invece roberta è sempre la solita tarantella noiosa... io penso k farà molto successo... come lo sta faccendo...