AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

sabato 10 maggio 2008

CATERINA BALIVO E "DIMMI LA VERITA'": DILETTANTI ALLO SBARAGLIO O SUCCESSO INSPERATO?


Caterina Balivo sbarca in prime time. Ebbene si. Una delle giovani leve della prima rete di stato, in pochi anni è passata dalla semplice partecipazione ad UnoMattina insieme ad un altro gruppo di ragazze, al timone totale e solitario del sabato sera di RaiUno. Dopo il grande successo di Ti Lascio una canzone con Antonella Clerici, il direttore Fabrizio Del Noce ha voluto nuovamente scommettere. Maggiormente ardua della scorsa "puntata", il direttore di rete questa volta punta tutto su un debutto. Una trasmissione-gioco infatti, occuperà, per ben tre sabato consecutivi, il prime time del sabato sera di RaiUno, immediatamente dopo Affari Tuoi.
Di cosa si tratta? Di cinque "coppie famose", che si confronteranno in una gara di canto, ballo, fino a giungere alla prova finale cardine dell'intero prodotto, firmato da Gianni Tramontano, Alessia Ciolfi, Massimo Giacomazzi, Ermanno Labianca, Federico Lampredi, Tania Nucera, Luca Passerini, con la collaborazione di Mimmo Baldini. Le coppie in gara infatti, dovranno dimostrare di conoscersi fino in fondo e di essere una coppia veramente affiatata, rispondendo anche a domande sulla loro vita personale e privata. Sarà il pubblico in studio, composto da 100 uomini e 100 donne, ad esprimere il proprio voto, dando la possibilità alla coppia preferita di avanzare nella gara, fino al momento clou della puntata, l’ultima decisiva prova: la macchina della verità. Da cinque coppie infatti, mano mano, complice le eliminazioni da parte del pubblico, si arriverà alle due coppie finali, le più gradite, le più apparentemente affiatate e complici e meno "divergente". Il test eleggerà, insieme al giudizio finale del pubblico, la storia d’amore più bella e “sincera” della puntata. Saranno però solo due, alla fine, le coppie a sottoporsi all’ultima decisiva prova, "la macchina della verità": uno strumento che, con un’attendibilità del 99%, viene usato anche nei processi negli Stati Uniti. Josè Fernandez De Landa, un esperto nel suo utilizzo, gestirà con l’ausilio di un poligrafo questo test che eleggerà, insieme al giudizio finale del pubblico, la storia d’amore vincitrice della puntata.
Nella prima puntata, in onda stasera, si metteranno in gioco le coppie capitanate dai seguenti personaggi famosi: Marco Columbro, Licia Colò, Christian Ghedina, Andrea Roncato ed infine Angela Melillo. Il programma, format originale di Endemol Italia e Rai, . La scenografia è di Gaetano Castelli e la regia è curata da Sergio Colabona.
La trasmissione appare, sin dall'inizio troppo simile a quella già proposta da Monica Leofreddi e Gabrielle Cirilli, nella primavera del 2005 e del 2006, su RaiDue, sotto il titolo di Se Sbagli, ti Mollo. Con ottimi risultati di ascolto (una media di 3.509.000 di telespettatori con il 16.99% di share per la prima edizione ed una pari a 2.845.000, con il 13,15% di share per la seconda edizione), a questo punto, mi sarei aspettato al più una conferma della presentatrice Monica Leofreddi, ora relegata nel "penitenziario mediatico" di Michele Guardì, Piazza Grande, in ruolo poco consono alla sua bravura ed alla sua preparazione. La trasmissione infatti era estremamente simile, differisce solo la presentatrice. Ecco la descrizione:
Cinque nuove coppie si sfidano nell` arena di “SE SBAGLI TI MOLLO”, il programma condotto da Monica Leofreddi affiancata dal comico Gabriele Cirilli, in onda su Raidue. I Vip ospiti, si esibiranno insieme ai rispettivi coniugi o compagni di vita. Al termine di ognuna delle 5 prove il pubblico in studio vota per scegliere la coppia preferita che passerà alla fase successiva del gioco. Ai concorrenti superstiti spetta il compito di indicare la coppia che vogliono eliminare di volta in volta. Dalla finale tra due coppie uscirà la coppia vincitrice..
Riuscirà RaiUno a battere di nuovo la Corrida?
L'appuntamento e per stasera, alle 21:10, su RaiUno.

5 commenti:

el_barto ha detto...

Ciao Boris!
Come promesso, eccomi come sempre qui! E' evidente come il programma, sulla carta, sia praticamente una versione riaggiornata del vecchio e caro "Se sbagli ti mollo" della oramai valletta di Magalli, Monica Leofreddi, la cui non riproposizione, nonostante il normalissimo calo di ascolti dalla prima alla seconda edizione, la quale si trovava qualche punto sopra la media di rete, rimarrà uno degli interrogativi maggiori (??) in quel di Viale Mazzini. Quanto alla scelta di Caterina Balivo, io offro un nuovo spunto. E se fosse stata scelta proprio lei come compromesso tra quello che poteva essere un budget tirato alla corda (siamo pur sempre a fine garanzia) e la volontà di testare un nuovo volto in quello che ora non è più il tanto rinomato sabato sera di Rai Uno? Certo, può essere questo così come può essere solamente la volontà di un direttore testardo nel voler lanciare sempre più in alto una delle sue innumerevoli pupille. Certo è che per il fior di protagonista qual è Gerry Scotti essere battuta da una vera e propria dilettante allo sbaraglio, nonostante militi in Tv da un bel po' di tempo (che, ragionandoci, non è neanche così tanto, perchè i tempi della famosa gavetta sono lunghi, ma rapportati alla frenesia che contraddistingue il mezzo in questi ultimi tempi, sono inevitabilmente compressi... e quindi quello che per noi appassionati può apparire come semplice bruciatura [si dice bruciatura? :D] di tappe, è normale evoluzione di una figura) sarebbe una ferita veramente cocente. Quanto al personale, spero che questo programma non faccia più di tanto solo per non far montare la testa ad una ragazza abbastanza convinta di essere bella quanto brava. Perchè, diciamoci la verità, io tutte queste qualità non ce le vedo. Spero in un bel floppone che serva da doccia fredda, anche se è cattiveria sperare nella mal riuscita di un prodotto per la quantità di gente che ci lavora dietro. Poi, posso essere smentito e potrò ricredermi, ovviamente!

Ps. Boris, ho letto la risposta al mio commento-tema di uno dei post precedenti. Non posso che ringraziarti per la disponibilità e qualora tu voglia, anche per non inondare il sempre più rinomato "Scavicchia la Notizia", contattarmi in privato, ti lascio la mia email, dove posso spiegarti in maniera più chiara quelle che sono le motivazioni alla base della mia scelta... ;)

Expedit ha detto...

Ciao Bartolì!..:D
Lo farò sicuramente..:)
Nel frattempo ho tolto la tua mail dal commento...:)

Anonimo ha detto...

Spero floppi. Molto meglio la Leofreddi.

Anonimo ha detto...

ECCO QUINDI COSA MI RICORDAVA QUESTA COSA DELLA BALIVO. IN EFFETTI SAREBBE STATO MOLTO MEGLIO LA LEOFREDDI.

Anonimo ha detto...

questa trasmissione e'davvero brutta,anzi no....e'tremenda