AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

venerdì 23 maggio 2008

IL VALZER DEI PALINSESTI? CHIEDETE ALL'AUDITEL

Ecco un interessante articolo di Liberazione, su quella che è l'attuale schiavitù vera e propria, a cui la televisione generalista è sottoposta. Quante volte vi è capitato di aspettare la messa in onda di un programma, e ve ne ritrovate dinanzi agli occhi tutt'altro? Quante volte alcune fiction seriali sono state interrotte senza preavviso, e soprattutto senza alcun rispetto per il pubblico? Ebbene, il motivo di tutto ciò è l'auditel. Gli ascolti che ogni mattina vengono resi pubblici, e che rappresentano oramai i veri manovratori dell'intero palinsesto della televisione italiana. Ecco l'articolo:
Il bambino della domenica, andato in onda domenica e lunedì su Rai Uno, ha sbancato i dati Auditel, segno evidente che anche le fiction made in Italy, quando di qualità, sono capaci di conquistare la benevolenza del pubblico. Così martedì sera saranno stati in tanti a sintonizzarsi su Canale 5 per seguire l'altra minisene girata dallo stesso regista, Maurizio Zaccaro che, con il suo 'O professore interpretato da Sergio Castellitto, si annunciava come un altro scontato successo. Peccato però che tutti i telespettatori che la stavano aspettando saranno stati delusi nel trovare al suo posto l'ultima puntata di Mogli a pezzi, prevista invece per domenica prossima. Quando si potrà vedere non è ancora dato saperlo, forse dopo l'estate. Del resto gli stravolgimenti di palinsesto sembrano essere di casa a Mediaset. Basti pensare all'epopea che hanno dovuto attraversare lo scorso autunno gli innamorati di Heroes per poter vedere le ultime puntate della prima serie. O, per tornare a tempi più recenti, basta guardare il caso della serie I liceali che sarebbe dovuta partire il 16 maggio, per poi essere trasmessa in anticipo, con un seguito annunciato il venerdì e poi di nuovo cambiato, in una programmazione talmente saltellante che fa girare la testa. Stessa sorte tocca anche al palinsesto della Rai, dove l'unico programma intoccabile sembra essere X Factor - e come dargli torto visto che proprio martedì ha toccato il suo record di ascolti - che ha resistito anche agli sconvolgimenti causati dal periodo elettorale. Martedì sera era infatti prevista una delle puntate di Medicina generale, serie sospesa l'anno scorso dopo poche puntate e ripresa la settimana scorsa, ma che, sempre martedì 20 maggio, non è andata in onda. Al suo posto una delle solite repliche de II commissario Montalbano che, a quanto pare però, ha riscosso maggior successo delle ultime puntate della fiction. E i cambiamenti non finiscono qui. I raccomandati ad esempio andrà in onda lunedì 26 maggio, facendo slittare la prevista miniserie Don Zeno - l'uomo di Nomadelfia, mentre lo speciale su Vasco Rossi, scalzerà dal suo giovedì anche Anno zero. Il motivo di tanto caos generalizzato, che sicuramente non rende felici i direttori delle testate dedicate alle programmazioni tv, sembra risiedere tutto in problemi legati a share e Auditel. In fondo siamo proprio a ridosso dell'estate delle repliche. Il senso comune spinge però a pensare che questo continuo andirivieni di programmazione non possa far altro che ledere agli ascolti. I telespettatori, infatti, si sa, amano programmare in anticipo le loro serate e molto del successo di serie tv e programmi di intrattenimento vari, si basa soprattutto sull'affezione del proprio pubblico che, in questo modo, non può essere che scoraggiato. Non stupisce, quindi, che in molti preferiscano seguire il digitale terrestre o i canali satellitari, o fare la scelta "pirata" e scaricare dal web film e fiction. Almeno così ognuno è libero di scegliere il proprio palinsesto.
Emanuela Del Frate
per "Liberazione"(22/05/08)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

> Ale 93

Stasera imperdibile appuntamento con Carlo Conti su Rai Uno!

Imperdibile finale de I Raccomandati che stasera a partire dalle 21.10 circa su RAI UNO condurra’ una nuova e imperdente puntata dello show del venerdì sera di RAI UNO.

Calro COnti accompagnato dal solito cast, terminera’ come sempre con una splendida puntata la sesta edizione di questo grande show targato Rai Uno che non sente del passare degli anni concludendo infatti una media di oltre il 21% e quasi 5 milioni.

I Raccomandati stasera tornano al modello base ovvero 8 raccomandatori e 8 raccomandati.

Allora vi rinnovo l’appuntamento STASERA in compagnia del simpatico Carlo COnti la bellissima e affascinante Alessia Ventura e il comico Dado.

STASERA ORE 21.10 circa RAI UNO I RACCOMANDATI-la finale-

Corrado ha detto...

Beh, si..
i soliti walzer dei palinsesti, nella speranza che una fiction o un programma messo in un altro giorno possa fare meglio e il rispetto nei confronti dei telespettatori va a farsi friggere..

Boris, mi hai fregato l'avatar! :)

Expedit ha detto...

Corrà
ahahahah....è vero. L'ho pensato anche io, ma era l'unica televisione caruccia che stava in Google Immagini..:D