AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

venerdì 17 ottobre 2008

CLAUDIO BRACHINO: "BARBARA D'URSO È UNA PROFESSIONISTA. SE CAMBIERÀ QUALCOSA LO SAPREMO NEL 2009"

Sembra essere passato molto da tempo da quando, timidamente, Canale5 cercava di dare nuova linfa e nuova luce al suo daytime, sottraendo una carta dal mazzo della piccola Rete4, quella del gioiellino d’ascolti Forum, e inserendone una nuova nel suo personale dal nome MattinoCinque. Un contenitore che virasse all’infotainment, intrattenimento misto all’informazione per un mix leggero ma serio, che desse il buongiorno ai telespettatori soliti seguire l’ammiraglia del Biscione svegliati, prima del suo avvento, brutalmente da repliche di film e telefilm incartapecoriti e dai nastri ingialliti. Un qualcosa che, al contempo, rialzasse una fascia martoriata, quella del mattino, e le donasse luce, oltre che creato al fine dell’arginare il sempre più dilagante successo della coppia Daniele-Giurato al timone di UnoMattina. Invece sono passati poco più di nove mesi, il tempo di una gestazione utile a confermare un successo indiscutibile. Una coppia improbabile alla guida del contenitore che va in onda ogni giorno dalle 8.40 sino alle 11, costituita dall’infaticabile Barbara D’Urso insieme all’algido Claudio Brachino che rivela qualche soddisfazione in un'intervista rilasciata ad Il tempo. Quante volte i telespettatori si sono chiesti se il rapporto che intercorre tra i due conduttori sia reale o finto, se dietro le quinte volassero stracci per l’irriverenza della prima a scapito della compostezza del secondo e se questo fosse, quindi, a suo agio?
Barbara è una grande professionista, si è serenamente messa a disposizione anche per i servizi redazionali e di giornalismo popolare. Il nostro è un mix di economia, politica e attualità con una parte più leggera: Barbara sa unire egregiamente le due anime, è una partner professionale ideale e per ora la sua conduzione resta un punto fermo. Se qualcosa cambierà se ne parlerà l'anno prossimo.
A dire la verità, più che dall’anno prossimo, rivoluzione sarà fatta, secondo alcuni rumors, a partire da novembre, quando al posto della D’Urso ci sarà molto probabilmente Cristina Parodi, come abbiamo anticipato noi di Scavicchia la notizia. Sta di fatto che Canale5, però, oltre al mattino, ha voluto cambiamento anche il pomeriggio. Resasi conto dell’enorme buco nell’acqua commesso con tutti gli esperimenti, fintamente tali, fatti dopo l’eliminazione del Verissimo quotidiano, dopo il sopperimento del quale era stata fiducia a prodotti surreali per la programmazione sull’ammiraglia, come Settimo cielo, Una mamma per amica, tv movie tedeschi melensi e mai seguiti particolarmente, dà quest’ultima, per l’ennesima volta, alla coppia del mattino e crea PomeriggioCinque che dopo un mese e mezzo di messa in onda sembra aver ingranato. Certo, è stato praticamente un parto in diretta data la continua evoluzione della struttura del programma. Prima condotta in coppia, poi da separati in casa con spazi divisi, poi solo dalla D’Urso che strizza l’occhio al vecchio e caro Verissimo della Parodi, la trasmissione sta divenendo un appuntamento fisso per i telespettatori della rete. Sulle due creature di Videonews e la controprogrammazione:
"Mattino 5"e "Pomeriggio 5" sono programmi nati senza l'idea di voler fare la guerra a qualcuno. La rete mi ha chiesto di offrire contenuti editoriali a quella parte di Canale 5 che fino a pochi mesi fa mandava in onda solo film. Si tratta di programmi sperimentali, che comunque andranno avanti e solo dopo Natale potrebbero esserci delle novità. Non a caso "Mattino 5" l'altro ieri ha avuto il 23,51 di share contro il 23,20 ottenuto da "Il verdetto" su Ramno, che è tra l'altro una copia di "Forum".
Videonews, quindi, come fucina di programmi di successo, imperversanti su tutte e tre le reti Mediaset. Spazi di approfondimento, esclusi i telegiornali, seguiti dal pubblico, tra i quali il direttore non sa scegliere il preferito:
"Verissimo", "Mattino 5", "Pomeriggio 5" - che è nato a settembre e già arriva al 17-19% di share - "Top Secret", "Lucignolo", "Secondo voi", "Super partes" e "Matrix", li considero quasi dei figli, sono orgoglioso di tutti. Mentana ha una sua totale autonomia editoriale. Toffanin ormai è una anchorwoman completa. Poi abbiamo l'apporto di illustri personaggi, come Signorini, Belpietro e Del Debbio. Prima di Natale farò una puntata di "Top Secret" che riprenderà nel 2009 con speciali su John lohn Kennedy e su 5 storie: 5 passi nel mistero su casi misteriosi e attualissimi.
Esperimenti apprezzati, con forte seguito da parte del pubblico. Canale5, quindi, ha fatto centro, anche se il dubbio e gli interrogativi sulla conduzione delle sue nuove creature permangono, senza grande né minima risposta.

2 commenti:

ITAL ha detto...

Come ho già detto nel primo commento qui ... trovo giusto e adatto il mix di info intrattenimento del mattino di canale 5 e i 2 attuali conduttori ... e sarebbe un azzardo modificare ciò che in termini di ascolto e introiti pubblicitari conseguenti sta andando bene in una fascia oraria dove facevano prima il 10 % ...
In merito al pomeriggio modificherei la formula: + spettacolo con piccole finestre informative con la Parodi affiancata
da un intrattenitore puro ( un comico magari )... per differenziarsi dal concorrente di Raiuno ...
Da Canale 5 ... il pubblico per tradizione d'altronde si aspetta
+ intrattenimento ... l'informazione canonica il pubblico la cerca su Raiuno !

El Barto ha detto...

Giustissimo, Ital. D'Urso e Brachino sono insostituibili, anche per i siparietti di ogni mattina con il colonnello Giuliacci e con Anna Longhi. In pratica tu consiglieresti una sorta di ritorno al vecchio Verissimo più interventi comici... bel mix!