AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

martedì 18 novembre 2008

FESTIVAL DI SANREMO '09: TANTE NOVITÀ, "NUOVO" REGOLAMENTO. LA SUDDIVISIONE DELLE SERATE TRA I 15 BIG E LE 8 PROPOSTE 2009

UpDate. Clicca qui per il nostro Speciale Sanremo09, con la descrizione di tutte le puntate, notizie aggiornamenti e riflessioni da commentare insieme a noi!
Il Festival di Sanremo rappresenta il cardine, il pilastro, la colonna della tv italiana, per tante e varie motivazioni. È pur sempre l’unico grande evento di spettacolo che rimane tutt’oggi nei palinsesti della televisione generalista, riesce ad uscire illeso – indipendentemente dalle singole edizioni – dalla crisi che attanaglia la musica in televisione, ma soprattutto è uno dei pochi appuntamenti ai quali il pubblico non sa rinunciare. La chiamano la settimana santa, rischiando una blasfemia voluta e mai evitata, e da un punto di vista di mera televisione lo è, senza dubbio. La grande macchina del Festival della canzone italiana, giunto al traguardo della 59a edizione, riscalda i motori, dopo aver vissuto momenti di panico tra la possibilità di cancellazione dato il non accordo con il comune di Sanremo allo spostamento del sito in altro loco. E, per la prima volta, grazie a Sorrisi & Canzoni Tv, per quanto riguarda l’edizione a venire, si inizia a parlare del nuovo regolamento e della nuova struttura che abbraccerà la sorte delle cinque serate in programma.
Si inizia il 17 febbraio, un paio di settimane in anticipo rispetto al solito lasso cronologico preso in esame per la trasmissione del Festival, quello di fine febbraio - inizio marzo. La ragione principale è data dal grande quantitativo di partite, tra le dispute di Coppa Italia e quelle di Champions’ League, che si accavalleranno nella settimana seguente. Ciononostante, la vera chiave di lettura di questa nuova edizione più che in ‘anticipo’ è da ritrovarsi in ‘rivoluzione’, quella che sta per essere messa in atto dal conduttore e direttore artistico Paolo Bonolis e dall’artistico-musicale Gianmarco Mazzi, lo stesso duo che aveva condotto sotto una lucentezza assoluta, per ascolti e per resa, l’edizione numero 55. A discapito di quest’ultima, e dell’ultima trasmessa in onda, sarà preferito un Festival snello che vedrà ridursi il numero di concorrenti, e quindi di canzoni, in gara. 15 saranno i Big, che vedranno differente nomenclatura di categoria: saranno gli “Artisti”. Archiviate quindi le multiple categorizzazioni e preferita la struttura classica del Festival alla quale però sarà applicato il ritorno delle eliminazioni. Solamente dieci cantanti dei quindici arriveranno in finale.

Accanto a questa, ci sarà la gara dei giovani, chiamati però Proposte 2009. Saranno 8 emergenti, due dei quali provenienti da SanremoLab, il concorso che si tiene antecedentemente al Festival vero e proprio. La vera novità dell’edizione riguarderà soprattutto questa categoria e la rispettiva gara: le canzoni non saranno propriamente inedite, in quanto alla prima esecuzione sul palco dell’Ariston sarà preceduta un’intera settimana di passaggio degli 8 brani sui canali radio della Rai. Sicuramente una nota positiva in merito, data quindi una maggior familiarità e dimestichezza con le tracce, “assorbite” altrimenti d’impatto al primo ascolto e senza una ricercata obiettività nel giudizio.

Un’ultima novità sarà circonscritta alle giurie: tre saranno chiamate al voto. La demoscopica non vedrà più 50 giurati per ognuna delle sedi Rai, ma ne conterà 300 diversi ogni sera che sederanno nell’Ariston stesso. Ci sarà quella dell’Orchestra del Festival in luogo di quella di qualità, per quanto riguarda la quarta serata e il televoto, quindi quella da casa.

Come già detto, le serate saranno cinque e saranno così suddivise:
- Martedì 17 febbraio: Esibizione dei quindici Artisti con eliminazione, da parte della giuria demoscopica, di tre di essi e il passaggio dei restanti dodici. Esecuzione di quattro delle otto Proposte 2009;
- Mercoledì 18 febbraio: Canteranno i 12 Artisti e altri tre brani verranno eliminati, sempre dalla giuria demoscopica. Eseguiranno i loro pezzi le altre quattro Proposte 2009;
- Giovedì 19 febbraio: Riproposizione delle canzoni dei 6 Artisti eliminati nelle due serate precedenti in modo tale che il pubblico da casa possa decidere le due che saranno riammesse alla gara. Durante questa serata gli 8 cantanti delle Proposte 2009 eseguiranno i loro pezzi con ospiti italiani e stranieri;
- Venerdì 20 febbraio: Rivisitazione in chiave personale e libera delle 11 canzoni degli Artisti, con votazione della giuria demoscopica, il cui voto è valevole del 50% del totale, e dei professori dell’Orchestra del Festival, detentore dell’altro 50%. Eliminazione di una canzone. Finale della gara delle proposte con esibizione delle otto canzoni. La proclamazione avverrà in base alla classifica stilata a partire dalle votazioni dei giornalisti accreditati al Festival (25%), delle radio (25%) e del pubblico a casa per l’altro 50%.
- Sabato 21 febbraio: Esibizione dei 10 Artisti con voto della giuria demoscopica detentrice del 50% del giudizio finale e dal pubblico con la restante percentuale. Le tre più votate accederanno alla finalissima dove saranno ri-eseguite e ri-votate sempre dalla giuria demoscopica e dal pubblico con le stesse e medesime percentuali d’influenza al voto finale. Quella più votata vincerà il Festival.

Vi sarà anche una gara ‘parallela’ in rete con Sanremofestival.59, un concorso che partirà il 14 gennaio quando una commissione artistica sceglierà 100 canzoni che saranno votate dagli internauti. Saranno poi decurtate in numero ogni settimana da 100 a 50, da 50 a 30 e da 30 a 10. La gara chiuderà il 19 febbraio e quella più votata sarà premiata nella serata finale sull’Ariston.

Riuscirà Paolo Bonolis a ridare smalto al Festival di Sanremo dopo la debacle della scorsa edizione?

1 commento:

Mauro ha detto...

Secondo me SI.Paolo Bonolis dimostrerà ancora una volta di saper confezionare uno Show con i fiocchi!Interessanti le novità apportate che sicuramente stimoleranno curiosità e maggiore attesa della kermesse musicale...ovviamente x dare un giudizio attendo la prima serata..e poi ne riparleremo..