AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

mercoledì 12 novembre 2008

SCAVICCHIAMAIL: ARTURO CACCAVALE DI 'AMICI 8', ANCHE IN CONCERTO AD ISERNIA, SOSTENEVA DI ESSERE GIÀ STATO SCELTO PER IL PROGRAMMA

Come mettere in dubbio una produzione e la sua veridicità. O come un protagonista poi divenuto tale si spaccia di esserlo quando non lo è. Capita così che, grazie alla nostra rubrica Scavicchiamail, che tanto ci dimostrate di seguire anche grazie alle numerose mail che arrivano al nostro indirizzo scavicchialanotizia@libero.it, una nostra lettrice vuole informarci di quella che lei vede, e che effettivamente è, una scorrettezza inaudita. Piccolo pregresso: uno degli ultimi entrati ad Amici è un tale Arturo Caccavale, esponente della categoria di canto. La sospettosità del ragazzo è emersa ogni giorno di più, e grazie allo scritto della nostra lettrice di Isernia, veniamo a conoscenza di quanto scritto:
Salve,
Vi scrivo da un paesino in provincia di Isernia dove, in occasione della festa in onore del patrono San Michele Arcangelo, che si tiene il 28 e il 29 settembre di ogni anno, è venuto a cantare Arturo Caccavale, il quale ha pubblicamente affermato di essere entrato ad Amici quando il programma non era ancora iniziato. Erano stati fatti, per l'appunto, gli ultimi provini; poi, la domenica successiva, accadeva che nella prima puntata lui non veniva preso, pertanto non si è capito questo ragazzo a chi ha preso in giro: a noi o alla produzione del programma?

Visto che si è spacciato per un concorrente senza esserlo davvero - c'era tanto di manifesto in suo onore come ragazzo proveniente direttamente da Amici! -, si prendano le dovute misure punitive contro questo scorretto imbroglione.

Vi ringrazio e vi saluto facendo un milione di complimenti alla trasmissione che è proprio bella.
La questione è stata già affrontata nella scuola, quando Luca Zanforlin ha detto che era stata ricevuta una mail simile (in luogo di una serata a Moiano il 5 ottobre) in cui uno spettatore di Amici ha denunciato la presenza di cartelloni pubblicizzanti il ragazzo con tanto del logo della trasmissione. Lui si è difeso dicendo di non sapere niente, e poi, messo alle strette, avrebbe asserito che il suo manager è stato protagonista del fattaccio. “È così, ho sbagliato. Lui me li ha fatti vedere e mi ha detto 'non ti preoccupare che non succede niente'. Ringraziamo per la segnalazione, infine, dicendo che la commissione prenderà in futuro provvedimenti che non mancheremo di seguire.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Il ragazzo ha sempre asserito di star facendo i provini e non di essere entrato.Ci sono i testimoni, ma vengono ascoltati solo quelli che lo accusano...D'altra parte non potrebbe essere stato altrimenti, visto che TUTTI sanno che l'ammissione si effettua soltanto alla prima puntata. Solo un pazzo poteva dire diversamente e - data l'assurdità dell'affermazione - questo si sarebbe saputo ben prima di oggi!I manifesti non li ha fatti stampare né affiggere lui (per le stesse ragioni:avrebbe fatto solo la figura del fesso)ed ora purtroppo sta pagando la sola ingenuità di aver dato poco peso a questo particolare. C'è troppa cattiveria in giro, altro che "amici" !!!

Anonimo ha detto...

Oggi, 15/11/08, Artuto è stato messo alla gogna davanti alla "Santissima Inquisizione" che ha cosi emesso il verdetto di immediata espulsione senza possibilità di appello per il processato.

ps. Personalmente avrei consigliato agli autori una bella iniezione letale in DIRETTA,con tanto di pietre scagliate all'impunito dopo la sentenza;mi è sembrato troppo poco metterlo al centro di uno studio televisivo, davanti alla giuria, in attesa di un verdetto preannunciato... li si che gli ascolti si impennavano...

Anonimo ha detto...

Giustissimo smascherare e punire una certa mentalità truffaldina all'italiana, alla quale sembriamo tutti abituati. Che tristezza. L'espulsione se l'è meritata tutta, e se avesse un briciolo di dignita' questo ragazzo accetterebbe le conseguenze delle sue azioni disoneste senza fare la vittima. Bella educazione deve avere ricevuto.

alessandro ha detto...

ma come vi permettete di giudicare
in questo modo arturo caccavale....quando parlate di lui lavatevi x bene la bocca....io lo conosco è 1 mio grandissimo amico,ho fatto le medie con suo fratello e in quanto educazione vi posso dire ke è 1ragazzo d'oro...certo ha sbagliato...capita nel mondo dello spettacolo ma x questo non significa ke dovete metterlo al patibolo....VERGOGNATEVI

Anonimo ha detto...

Non so se si è capito ma il mio era un commento sarcastico; trovo un pò disumano sfruttare un ragazzo per fare ascolti televisivi, una cosa è applicare le regole l'altra invece è marciarsi su con tanto di pubblicità che passa sul fondo dello schermo del tipo "Che fine farà Arturo? verrà espulso? andrà in sfida? sarà punito?restate con noi e lo scoprirete"... senza parole

by Anonimo del commento del 15 novembre, 2008

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo sul cinismo della trasmissione e sull'enfasi dei titoli che andavano evitati, ma era anche doveroso dissociarsi pubblicamente ed espellere chi ha messo in atto pratiche truffaldine. Si poteva fare con piu' buon gusto e correttezza, questo si. Di cattivi esempi in televisione ce ne sono gia' troppi.
Questo Arturo non ha fatto certo un favore alla regione da cui proviene, che di problemi ne ha gia' tanti. Mi ha colpito che abbia continuato ad arrampicarsi sugli specchi e a pretendere favori fino all'ultimo. In un caso del genere c'e' solo da chiedere scusa e ritirarsi in silenzio. Non so se questo ragazzo ha imparato/capito qualcosa.

Anonimo ha detto...

secondo me arturo non doveva uscire e secondo voi?

Anonimo ha detto...

anke secondo me non doveva uscire e poi nn c'era bisogno di metterlo in dificolta d'avanti e ttt italia...stronzi...ttt sbagliano nella loro vita...