AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

sabato 29 novembre 2008

PAPERISSIMA, L'ESPRESSO E L'INCAPACITÀ DI RISULTARE SCONFITTO DI RICCI

La querelle degli ultimi giorni è sicuramente quella che vede uno dei fuochi ardenti nella persona di Antonio Ricci e della creatura Paperissima. In barba ad ogni diplomazia usabile in toni e in modi, sottolineammo il raddoppio del programma a dir poco straniante in seguito ad alcune sconfitte subite dal competitor I migliori anni. Qualcuno ci ha risposto, dandoci dei pagati da Endemol, la società produttrice Affari Tuoi e la trasmissione di Carlo Conti, che vince costantemente sul diretto interessato. Aristotele diceva, nell’esempio della statura e dello scultore, che nell’opera è sempre impresso un po’ del carattere di chi la crea, risultando così - lo scultore - parzialmente scibile. E, servendoci di questo caso, non possiamo non dire che la ragione è totale: nei suoi programmi Ricci dà sempre un po’ di sé, un po’ del suo carattere da leone, da vincitore assoluto quale vuole sempre essere ad ogni costo. Mi informo che c’è stato, sotto tale ottica, un articolo scritto da L’Espresso in cui erano evidenziati i trattamenti privilegiati per alcune star della rete, tra cui proprio Ricci, dati i quali c’è l’eliminazione di uno dei break pubblicitari più importanti della prima serata, quello che va in onda alle 21.30 circa, lo slittamento di una seconda serata sfociante in terza per l’immissione di una costola del programma in prima serata conseguentemente alla sua messa in onda e così via. Apriti cielo! Poteva Antonio Ricci, riconosciuto per le sue sottigliezze e per la sua volontà di mettere i puntini sulle i starsene con le mani in mano e non dire niente? Naturalmente no. E così, dopo poco, il suo ufficio stampa dirama una nota per il direttore de L'Espresso, che pubblichiamo qui di seguito interamente:

Egregio direttore,
abbiamo letto con curiosità l’articolo pubblicato il 28 novembre 2008 sul Suo giornale, dal titolo “Consigli per Pier Silvio”, in cui ci si accusa di giocare con i dati auditel e di aver divisoin due la trasmissione Paperissima, chiamando l’ultima parte “Paperissima Sprint”.
L’articolista probabilmente non ha mai visto i programmi del venerdì sera di Canale 5. Paperissima-Errori in tv, presentato dalla coppia Scotti-Hunziker, è in onda su Canale 5 tutti i venerdì in prime time. Al termine, segue, in seconda serata, la replica di Paperissima sprint, la trasmissione domenicale condotta da Juliana Moreira e dal Gabibbo. Nessuna divisione di “Paperissima – Errori in Tv”: a un programma (“Paperissima –Errori in Tv”) ne segue un altro (“Paperissima Sprint”) con diversa conduzione e diverso studio di registrazione.
Perché non scrivere che l’unica vera divisione del venerdì sera è quella realizzata dal programma di Raiuno “I migliori anni”, che ha creato “I migliori anni sms”? Si tratta di un’appendice artificiale, in onda in seconda serata in coda allo show di Conti, con lo stesso conduttore e lo stesso studio. Strano che tutto questo venga occultato. E Strano che parlando di strategie per alzare i dati d’ascolto nessuno menzioni la sempre più strana casualità che, ad “Affari Tuoi”, fa arrivare i pacchi con i premi più alti fino alla fine della trasmissione. Una stranezza notata anche dal Codacons che ha presentato un esposto all'Antitrust in materia. Nelle ultime due settimane sono stati vinti 1.233.000 euro e da inizio programma (poco più di due mesi) 4.117.503 euro, tutti soldi dei contribuenti. Senza contare per esempio, che da domenica 23 novembre, giorno in cui sono stati vinti per la terza volta da inizio stagione i 500.000 euro, i pacchi più ricchi sono arrivati fino alle battute finali del programma praticamente ogni giorno. Strano no?
Per onorare la fonte che vi ha inviato questi dati, vi annunciamo che a partire da stasera, venerdì 28 novembre 2008, Paperissima si dividerà in “Paperissima-Errori in tv” e “Paperissima Sms Espresso”. Quindi, caro direttore, consiglierei al suo articolista di riflettere su chi escogita trucchetti per alzare i dati di ascolto e soprattutto di guardare la televisione prima di decidere di scriverne.

Francamente il tentativo di difesa appare quanto mai labile e poco ben strutturato, in cui è evidente l’incapacità di sostenere quella che è presentata come la propria inattaccabile tesi. Appigliarsi alla divisione de I migliori anni, quando in realtà divisione non è, dato che è un appendice che dura meno di tre minuti, slegata rispetto alla trasmissione e che, se aggiunta ad essa, non cambierebbe il suo eccellente risultato, è quanto di più farsesco possibile. Emergono le non basi su cui è articolato il discorso tutto, così come buffonesco è mettere le mani avanti presentando la scontata diatriba tra Striscia e Affari Tuoi, che dura da più di 5 anni. e che, in questo contesto, perde di assoluto significato. Ma sì, ben venga Paperissima Sms Espresso, utile allo scorporare una bella pubblicità e atto a gonfiare il valore assoluto. Ma Ricci, questa volta, ha fatto i conti sbagliati: lo share cala e la stampa, a cui dà tanto interesse anche riprendendola più volte sul sito di Striscia la notizia, suonerà funerea nel riportare i dati, che vedono una vittoria insindacabile ieri de I migliori anni con 7 milioni ed il 28,42% contro i 6,5 di Paperissima con meno del 24% di share. Un passo falso che verrà sicuramente occultato come risposta alla provocazione fattagli. Ma se la tv è lo specchio della realtà e della società, e dovrebbe dare il buon senso alla stessa (perché alcuni si fregiano di questo intento) non sarebbe stato più gradevole fare chapeau e ammettere la sconfitta, contando sul fatto che Paperissima va più che bene? I dieci minuti Sms epsresso rappresentano sicuramente la punta dell'iceberg, la goccia che fa traboccare un vaso fatto di avidità e di sete di vittoria. Oltre che dell'incapacità e della non volontà di essere innegabilmente sconfitto in una battaglia che non ha senso di esistere.

4 commenti:

Expedit ha detto...

Condivido in pieno ogni minima parola. Bravo Barto, anzi bravissimo.

ITAL ha detto...

Caro El Barto ...
ne abbiamo già ampiamente parlato in merito ... concordando su alcune cose ...
Però mi sento in merito a quell'articolo da cui è nata la questione di difendere ... Ricci.
Anche l'articolista che ha provocato ... la risposta del patron di Striscia ...invece di preoccuparsi delle probabilità improbabili di AT , o di attaccare Zelig forse … l'unico programma in pt dallo spezzettamento insensato … attacca in maniera meschina Ricci solo perchè mette in coda a Paperissima … la replica di Paperissima Sprint che è ... una aggiunta ( piaccia o no ) ma nn uno spezzettamento.
Considero però sbagliato da parte di Ricci sia chiaro ...tirare in ballo I migliori Anni comunque !
Tutto ciò per il gusto di attaccare ( parlo sempre dell'articolista ) … uno dei pochi programmi ( guardacaso ) di buon successo di Canale 5 ( senza trash tra l'altro ) !
Ricci durante la presentazione della nuova edizione … ha ammesso d'altronde che I migliori Anni è buon programma , tra i migliori della concorrenza in onda …

El Barto ha detto...

ITAL :)
L'articolista ha senz'ombra di dubbio provocato, sarebbe da cretini dire il contrario. Ha però, in questa maniera, colto nel centro: ha imbestialito perché ha detto la verità. Sdoppiamento, aggiunte, spezzettamento, sono inutili finezze: tutti espedienti atti a risultati vincitore, in un modo o nell'altro. È questo quello che dà fastidio. Una caduta di stile però citare I migliori anni sms che durano sì e no 3 minuti. Se tanto apprezzava la trasmissione, perché ne ha emulato titolo in un'effettiva divisione? Inutile nascondersi dietro un dito. Ricci è avido di vittoria, e la rincorre in tutti i modi possibili ed immaginabili :)

ITAL ha detto...

Beh ... Ricci � bravo e potente ...
televisivamente parlando ... e quando si pu� tutti addosso ...
Rimane il fatto che nn � l'unico che spezzetta e usa mezzucci ma poi alla fine ... sotto accusa finisce sempre lui ...
L'unico errore lo ripeto � certamente quello di essersela presa con il programma di Conti : che ha avuto e ha grande successo!
tra l'altro strameritato.
Nessun post invece mi pare nel panorama del web che discuta invece delle probabilit� improbabili di AT, che si riconfermano ogni stagione ... e di un gioco ... sempre meno gioco ...
Lo so ... caro El Barto ... sono di parte ... lo ammetto perch� apprezzo con annessi i suoi pregi e difetti il lavoro tv di Ricci ...