AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

mercoledì 12 novembre 2008

LORELLA CUCCARINI: FAR NASCERE LE STELLE SENZA RIUSCIRE A RINASCERE. MA QUANTO E' COLPA SUA?

Lorella Cuccarini non è riuscita a "rinascere". Sarà pur nata la Stella Gemella nella puntata della trasmissione andata in onda ieri sera su Canale5, di cui vi abbiamo anche parlato, ma il risultato è stato analogo, se non peggiore, a quanto accaduto nella scorsa stagione con LaSaiL'Ultima, ennesimo tentativo di riportare in televisione un programma della "vecchia guardia". Brillante, gioiosa, divertente ed in grande forma, la nota presentatrice, la "più amata dagli italiani" si è presentata in video, con un format già visto nel recente passato del piccolo schermo. Il Re per una Notte di Gigi Sabani, oltre al Il Momenti di Gloria di Mike Bongiorno e il Sei un Mito di Roberta Capua e Teo Teocoli, hanno già solcato lo stesso progetto: ritrovare tra i tanti sosia, nel senso vocale del termine, la vera e propria "stella gemella".
Di certo non un nuovo prodotto, per un ritorno in video di Lorella Cuccarini che sembra oramai non voler più decollare. Un risultato auditel di certo non esaltante, pari a 3.700.00o, corrispondenti al 16.72% di share (fonte TvBlog) , contrastato a sua volta con una ulteriore delusione dell'attuale stagione, il Raccontami Capitolo II, su cui abbiamo già speso un nostro giudizio.
L'errore? A mio parere credo che il ritorno di Lorella Cuccarini nel piccolo schermo si fondi troppo, forse in maniera esagerata, appunto sul "suo ritorno". Programmi davvero scialbi, e privi di qualsiasi attrattiva, fondano un proprio eventuale gradimento essenzialmente sulla innegabile preparazione e simpatia mediatica, che il pubblico italiano ha dimostrato di nutrire nei confronti della Cuccarini da molti anni a questa parte. Senza alcun mordente, privo di qualsiasi novità, a meno di un luminoso ed accogliente studio, la trasmissione è andata avanti, lentamente, con la personale speranza che la fine avvenisse quanto prima. Non so fino a che punto sia giusto parlare di responsabilità della stessa Cuccarini, ma perchè non attendere la vera occasione per ritornare nel piccolo schermo. Come si può pretendere di rispolverare la propria immagine con programmi così anonimi e che "sanno", palesemente di "già visto"? Attendere non significa "professionalmente marcire", ma attendere la vera occasione, onde evitare che, per responsabilità non proprie, la propria immagine possa uscire deturpata, mediaticamente parlando, da avventure così discutibili.
Una costanza nel piccolo schermo che risulterebbe essere davvero utile. Una costanza che potrebbe rimettere in gioco una innegabile professionista, che, tra starlette e nuove leve, sembra non trovare più spazio. Un progetto stabile, intento a crescere nel tempo, senza la fretta del "risultato tutto e subito" potrebbe rappresentare un toccasana per la Cuccarini. La possibilità di entrare, dopo tanta pausa, (forzata o desiderata?) di nuovo nelle case degli italiani, evitando questa inutile gogna mediatica alla quale la stessa Cuccarini si sta sottoponendo.
Il giudizio comune sul fatto che la Cuccarini sia ancora in grado di reggere gli attuali ritmi televisivi, credo possa rappresentare una offesa alla sua innegabile professionalità. Esporsi a giudizi, affidandosi a progetti così vaporosi credo rappresenti in ogni caso un grande errore, facile da ritrovare almeno in termini di responsabilità. E, come al solito oramai, siamo in attesa di tempi migliori...

3 commenti:

ITAL ha detto...

Una artista così brava e completa ... merita una vera opportunità ... nn la riesumazione
di vecchi format obsoleti ...
Canale 5 ne può e ne deve tenere conto...
visto che di volti noti ne ha davvero pochi ormai e ...
che nn punta come la Rai a nuovi volti emergenti ...

El Barto ha detto...

Che pena vedere una Lorella Cuccarini in una gabbia del genere. Che peccato, davvero. Brava, superlativa. Ma la trasmissione... non ho parole. Quoto pienamente ITAL :) E adesso, altri anni di buio?

Io la vorrei vedere, che so?, di nuovo in coppia con Columbro... magari a Scherzi a parte... anche se...

tony ha detto...

lei ha detto che per il 2009 deve condurre un nuovo programma su c5 io spero un preserale in coppia con columbro sarebbero perfetti a condurre un nuovo gioco tipo tira e molla