AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

venerdì 15 febbraio 2008

SANREMO 2008....NUOVA SCENOGRAFIA, I POOH, MA NIENTE FIORELLO



Nuove notizie per Sanremo. E' sempre più vicina la kermesse canora più famosa della penisola italiana, e le informazioni si fanno sempre più dettagliate e curiose. Finalmente sono state decisi, in maniera definitiva, i superospiti, e già c'è qualche informazione sulla scenografia. La scenografia che ogni anno, solo a Sanremo, scatena polemiche e giudizi da parte di tutti. Sempre Gaetano Castelli ne è il protagonista, e si preannuncia uno sfondo estremamente variabile. Sicura invece l'assenza di Fiorello. Ad un certo punto, ci si pensa, "meglio così". Onde evitare che questo infinito e perenne chiacchiericcio a riguardo della presenza dello show man siciliano a Sanremo proseguisse per almeno altre due settimane, meglio che sia stata già posta una fine al tutto. Quest'anno poi, a quanto pare, a Sanremo, i superospiti non sembrano mancare, e soprattutto (finalmente) sempre più italiani. Ecco le notizie:

Sanremo: anche i Pooh superospiti
Il gruppo si esibira' nella serata di venerdi' 29 febbraio
(ANSA) - ROMA, 14 FEB - Ci saranno anche i Pooh tra i superospiti italiani del festival di Sanremo che si esibiranno nella serata di venerdi' 29 febbraio. I Pooh racconteranno la loro storia di 40 anni di successi, tra cui la vittoria a Sanremo 1990 con Uomini soli. I Pooh si aggiungono agli altri superospiti gia' confermati del venerdi', Jovanotti, Giorgia, Fiorella Mannoia e Gianni Morandi. Inoltre e' stato annunciato che il premio Citta' di Sanremo andra' quest'anno al premio Oscar Nicola Piovani.


Sanremo: scenografia dinamica
Realizzata dal 'veterano' Gaetano Castelli
(ANSA) - ROMA, 13 FEB - La scenografia del prossimo Sanremo e' realizzata dal 'veterano' Gaetano Castelli, arrivato al quindicesimo festival. Minimalista ma dinamica, pronta a cambiare ogni sera, con il bianco e nero come colori base ma anche luci di mille colori e con una 'sorpresa' al centro del palco dell'Ariston: un diamante fatto di plexiglas, sul quale si esibiranno i cantanti. Sul fondo del palco, al centro, l'immancabile scala, che ai lati avra' le gradinate destinate all'orchestra

2 commenti:

Capitano Sal ha detto...

pippone e fortunato,la concorrenza mediaset sarà quasi inesistente,fatta eccezzione dei cesaroni!

Expedit ha detto...

ehehe....vero Sal...:)
Fortunatissimo...finalmente però, con le dovuti proporzioni tenenti conto del calo della tv generalista, forse potremmo paragonare il Sanremo di Bonolis con qualcosa...