AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

domenica 17 febbraio 2008

UN NUOVO MONTALBANO TORNERA' SU RAIUNO....E NON IN REPLICA!


Non è finito in replica nemmeno da una settimana, ma Montalbano continua a far parlare di se. E dopo che questa notizia era stata smentita più volte, più per la mancata voglia di interpretare di Luca Zingaretti, che di quella di scrivere di Camilleri, questa volta torna, sicuro. Il commissario Montalbano, una delle fiction più viste e riviste del piccolo schermo, tornerà infatti su RaiUno. Un Luca Zingaretti fortemente incoraggiato dal produttore della serie, torna quindi ad interpretare il ruolo che lo ha davvero reso celebre al grande pubblico. Ecco la notizia della AdnKronos, che prende spunto da un articolo che Sorrisi pubblicherà domani.

Roma, 17 feb. - (Adnkronos) - Tra poche settimane in Sicilia cominceranno le riprese di quattro nuovi episodi del "Commissario Montalbano", fiction tratta dai romanzi di Andrea Camilleri che fino a oggi ha generato 14 episodi, replicati piu' volte per un totale di 56 prime serate Rai. "Le riprese dureranno fino ad agosto e i quattro episodi verranno girati tutti insieme, con lo stesso cast di sempre, Luca Zingaretti in testa, e con la sola aggiunta di alcune guest star che stiamo ancora trattando", spiega il produttore Carlo Degli Esposti a "Tv Sorrisi e Canzoni" in un'intervista che il settimanale pubblica nel numero in edicola da domani, lunedi' 18 febbraio.
In tv l'appuntamento e' per la primavera 2009. Tra le anticipazioni piu' gustose, un cambiamento nella vita sentimentale di Montalbano: "Perdera' la testa per una ragazza giovane, un aspetto inedito del commissario", rivela Degli Esposti.
Il produttore spiega poi il ripensamento del protagonista, Luca Zingaretti, che aveva manifestato l'intenzione di non interpretare piu' il celebre commissario: "La sua fu una reazione comprensibilissima. E' un grande attore e giustamente non voleva rimanere intrappolato nel ruolo di questo personaggio che gli ha si' dato tanto successo, ma che rischiava di ingabbiarlo. Alla fine e' tornato sui suoi passi, ma non sono stato io a convincerlo: e' stato Montalbano".

E' una notizia che farà felice molti, tra cui sicuramente RaiUno. La televisione generalista infatti, da un anno a questa parte stenta a prendere il volo.

1 commento:

Capitano Sal ha detto...

56 prime serate!

che risparmio per la rai!