AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

sabato 7 febbraio 2009

10 anni di Fantabosco


La Melevisione compie 10 anni e ritorna da lunedì 9 febbraio con nuove avventure.
L'appuntamento è come di consueto alle 16:30 all'interno del programma per bambini Trebisonda.

10 anni di Melevisione significa 1600 puntate, 600 filastrocche, 178 canzoni (che a noi "adulti" sepsso suonano come esilarantemente trash).

Il mondo fatato del Fantabosco debuttò su Rai 3 nel gennaio 1999. Il primo folletto bibitiere protagonista della Melevisione era Tonio Cartonio a cui è succeduto dal 2004 suo cugino Milo Cotogno. I personaggi più longevi sono Principessa Odessa e Lupo Licio.

Il Fantabosco è un vero proprio mondo con la sua moneta (il lillero diventato poi eurolillero. Anche loro sono entrati nell'Euro!), un calendario (lunedì sarà fioredì dove mascherario), le proprie stagioni (siamo in neverno), il proprio sistema numerico (il pignico), una bandiera (color arcobaleno) e persino una squadra di calcio (in fondo saranno anche loro calciofili)

Dietro alla Melevisione c'è una vera e propria struttura. Al programma lavorano 8 autori, 6 redattori, 30 tecnici, 1 scenografo con 3 assistenti, 1 sarta, 1 costumista con 4 assistenti, 6 consulenti, 12 attori. I set delle storie sono 17, 50 i costumi realizzati, e 10 le parrucche. Abiti, parrucche e accessori occupano 7 armadi e 10 scatoloni. Nel corso di 10 anni si sono avvicendati 32 attori che hanno dato vita a 33 personaggi; 6 registi; 21 redattori.

Le nuove puntate si apriranno con una novità: Re Quercia è partito per un viaggio "salvafiabe" e Principessa Odessa dovrà prendere la reggenza del Regno....

3 commenti:

Princess Odessa ha detto...

Il trono dovevo prenderlo io già anni fa, re Quercia non capisce da tempo una mazza!!!!

Anche nel fantabosco impera il maschilismo... ridicoliiiiiii!!!!

Andrea ha detto...

Bisognerebbe fare una boscodevolution per Milo Cotogno

Tonio Cartonio ha detto...

Accipigna, che bell'articoletto!

Se qualche volta passate a Città Laggiù vi offro un energico Blu Mele!