AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

domenica 8 febbraio 2009

SCAVICCHIANEWS: SALTA LA BIGNARDI? BIANCHETTI VERSO RAIDUE, PIVETTI "SQUALIFICATA" PER UNA SETTIMANA DALLA RAI E GUAI PER SCHERZI A PARTE

Breve carrellata di notizie nel nostro consueto appuntamento con Scavicchia news, la rubrica che pone come obiettivo, per l’appunto, il cercare di stare sempre sulla cresta dell’onda dell’avvenimento, del rumors, della notizia.


Non si fa in tempo ad annunciarla, che dopo poco giungono le prime voci che vogliono un suo slittamento. Parliamo di Daria Bignardi che, con il programma che la porterà su Raidue, pare non trovare davvero fortuna. Annunciate queste Affinità elettive per marzo 2009, poi spostate ad aprile e cambiate di nome in Era glaciale, con problemi economici a fare da fil rouge a tutto quanto il tortuoso percorso, la conduttrice de Le invasioni barbariche, stando a quanto circola in rete, non dovrebbe scomodarsi e barcamenarsi più di tanto, in vista di un più che probabile slittamento oltre l’estate. Questa la notizia:
La trasmissione di Daria Bignardi su Raidue molto probabilmente non partirà ad aprile. Ci sono problemi di organizzazione e di ospiti che hanno ritardato i tempi. Inoltre con la confusione delle nomine imminenti non si riesce nemmeno a sapere a quanto ammonti il budget. Quindi niente di più facile che se ne parli dopo l’estate.
Se a Raidue regna confusione, non si può dire che questa non sia sovrana anche a Raiuno, anzi. Una dittatura, si sa, crea sempre malcontenti, e l’imposizione delle sue personali pupille da parte del direttore di rete Fabrizio Del Noce genera quel malumore in chi credeva di rientrare nella schiera delle fortunate e invece, “brutalmente”, ne rimane fuori. Per di più, quando il gruppo sembra si rinfoltirà a partire dall’estate con Miriam Leone in procinto di aggiudicarsi la conduzione di Unomattina estate, il tutto fa ancora più male. Ed è così che Lorena Bianchetti sta pensando di fare le valigie e stabilirsi su Raidue.
Dopo aver visto la copertina di Chi, Lorena Bianchetti è andata su tutte le furie. Non riesce a mandare giù il fatto di vedersi scavalcata da Eleonora Daniele, Caterina Balivo, Veronica Maya ed Elisa Isoardi. Il rapporto tra le e Fabrizio Del Noce si è incrinato. Non è escluso che la Bianchetti torni a Raidue. Pare che il direttore di Raiuno non gradisca l’amicizia che Lorena ha con Lorenza Lei.
Non va meglio in casa Mediaset, tutt’altro. Una prima patata bollente è tutta figlia di chi sta lavorando a costituire il cast de La Fattoria che inizierà, con tutta probabilità, l’8 marzo. Fatti da parte (realmente?) vecchi regnanti e polemici opinionisti e critici d’arte, la lente di ricerca ha focalizzato l’attenzione su Alberto Brambilla, il “giovane” maritino di Irene Pivetti. Quest’ultima, in vista di questa quasi reale partecipazione al programma che sarà condotto da Paola Perego che la porterebbe in studio a sostenere le gesta del compagno spedito in Brasile, frequenta negli ultimi tempi più gli studi del Biscione che quelli della Rai, fortemente adirata da questo comportamento e pertanto pronta a “squalificarla”.
Irene Pivetti ferma al palo per un turno. La sua partecipazione a Verissimo ha dato non pochi fastidi ai dirigenti di Raiuno che l’hanno «squalificata» per un turno dal casting di Domenica In, trasmissione che la vede ospite come da accordi presi. Qualcuno ora teme che la Pivetti possa frequentare di più gli studi di Mediaset, in considerazione del fatto che suo marito, Alberto Brambilla, è in procinto di partecipare al reality La fattoria e lei dovrà stare in studio per commentarne le gesta.
Ultima, ma non per importanza, la notizia per la quale alcuni legali stanno raccogliendo le istanze di un gruppo di figli che nel vedere l’immagine della madre, morta da qualche anno, usata a sproposito e senza accordo in una trasmissione di Canale5 si sono sentiti fortemente oltraggiati nella loro privacy. Il tutto è capitato durante il primo scherzo mandato in onda nell’edizione in corso di Scherzi a parte, denominato "L’urna", che vedeva protagonista Cristina Chiabotto rea di aver rovesciato a terra un vaso contenenti le ceneri di una donna, che si trovava davanti al quadro della scomparsa. Questi i loro commenti, riportati dall’Ansa:
“Vedere, in maniera del tutto inattesa ed in un programma del genere, una foto per noi così significativa ci ha profondamente turbati. Il contesto ridicolo in cui l'immagine è stata utilizzata senza alcun diritto ha fatto sì che fossero infangate la dignità e la memoria di una persona scomparsa”
Fonti: Marco Castoro, Leggo

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Pure Lorena Bianchetti si sente tradita da Del Noce, i grandi conduttori stanno facendo le valigie per colpa della Balivo, Maya,Isoardi,Dniele ora pure Miria Leone miss italia 2008 che pare che conduca uno mattina estate. Che fine faranno Baudo,Conti,Clerici,Carrà, si vedranno strappare i programmi da sotto gli occhi. Se proprio Del Noce voleva gente nuova avrei preferito un ritorno di una Cuccarini, Columbro, Magalli, Chiabotto,Venier da mamma Rai,noi paghiamo il canone Rai per non vedere nulla in tv che rabbia.

El Barto ha detto...

Anonimo, mmm... ma Lorena Bianchetti non è questa grande conduttrice. Anzi, era stata proprio voluta da Del Noce a Domenica In dopo che aveva condotto Al posto tuo su Raidue. Da qui "il tradimento" sentito sulla pelle della Bianchetti. Io per Raiuno vorrei tutti quelli che tu hai elencato, e perché no?, Lucilla Agosti!

Filippo ha detto...

No la Bianchetti non si puo' certo mettere nel gruppo dei bravi conduttori pero' se anche lei si sente "tradita" , dopo che è stata voluta, qualcosa significa.
Credo che le cose andranno a peggiorare, tranne se il pubblico dara' un forte segnale che queste qui non le vuole durante questa stagione. Ma gia' vedere la Daniele che fa 5 milioni contro i Cesaroni significa che alla gente piace.

Beh raga alla Clerici è rimasto solo Ti lascio una canzone, che l'anno prossimo magari verra' riadattato per una delle oche.
Affari tuoi di sicuro va a una di loro , cosi' come l'Eredita' e manco a dirlo Domenica In.