AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

lunedì 12 gennaio 2009

MONICA LEOFREDDI, UNA NUOVA MAMMA TELEVISIVA SENZA L' "ANSIA DA DISOCCUPAZIONE"


Il primo pomeriggio ci ha riservato una bella sopresa, un gradito ritorno sugli schermi di RaiDue. L'Italia allo Specchio di Francesca Senette, infatti, ha dedicato gran parte della puntata odierna a Monica Leofreddi, la storica presentatrice del talk di RaiDue, sostituita prima con scarsi risultati da Roberta Lanfranchi, ed ora con la brava Senette, in arrivo da Rete4. Solare, divertente, palesemente stressata, la presentatrice romana, dopo la grande esposizione mediatica con Italiasul2, Se sbagli ti mollo (riproposto ad ignota richiesta con Caterina Balivo su RaiUno con Dimmi la Verità), giunta sino alla candidatura per la quinta edizione dell'Isola dei Famosi, è tornata in video dopo una lunga assenza. Nello scorso settembre appunto, ci domandavamo del motivo per il quale fosse stata relegata nel "dietro le quinte" di Insieme sul 2, il programma tuttora presentato da Milo Infante. Ebbene, la risposta ci è oramai nota. Il desiderio di maternità di Monica Leofreddi ha prevalso su tutto e tutti, soprattutto sulla sua carriera.
La presentatrice romana infatti, sembra aver deciso di puntare tutto su quanto di più bello possa esistere nella vita di una donna e di un uomo. Il desiderio di essere genitori, di poter vedere uno specchio della propria personalità, o l'antiteticità del proprio carattere in un proprio figlio sembra aver messo a tacere qualsiasi interiore desiderio di carriera. A sua detta, non si è trattato di nessuna immane privazione, l'abbandono di un programma per il quale tanta gavetta era stata realizzata. E' proprio quanto forse, almeno per come è stato costruita la situazione dalla stampa e dagli addetti ai lavori, non sembra essere accaduto con Antonella Clerici. Il tenersi stretto il proprio lavoro, la paura che la poltrona lasciata vuota possa vedersi occupata sin troppo presto da oramai "dilaganti nuove leve". Non si vuole realizzare un netto confronto in realtà, non si desidera realizzare un paragone che vede la Leofreddi maggiormente "sensibile" alla maternità. I fatti però, in ogni caso, possono giustificare qualche maggiore propensione per Monica Leofreddi. Come non farle un grande in bocca al lupo per gli ulteriori quattro mesi di gravidanza? E come aspettare un suo ritorno in tv con un nuovo progetto, magari in prima serata?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Noto con grande dispiacere che anche in questo articolo,così come durante l'intervista alla Leofreddi,si sia sorvolato sul come e perchè. La Leofreddi non è che si è svegliata una mattina ed ha deciso di fare un figlio,la sua è stata una scelta difficile che la maggiorparte delle persone non può capire. Ve lo spiego io in parole povere,le cosiddette "cure" che venivano mensionate a cui la Leofreddi si è sottoposta,altri non è che la tanto tartassata PMA!!! Sono nausata dal fatto che,a tutt'ora,questo sia un tabù,sono sicura che se fosse stata nominata quella "parola" tutti avrebbero parlato di "maternità a tutti i costi" mentre,coi toni con cui è stata trattata,tutti quanti avevano i lucciconi agli occhi.
Chiamate le cose per quelle che sono e cercate di liberarvi di questi sciocchi tabù!!!

irene ha detto...

è possibile vedere il video integrale dell'intervista???
per favore