AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I LETTORI DI SCAVICCHIA LA NOTIZIA

Carissimi lettori di Scavicchia la Notizia. Ci siamo trasferiti ad un altro indirizzo. Volete venirci a trovare? Bene basta cliccare su questo nuovo indirizzo:
http://scavicchialanotizia.wordpress.com/

domenica 15 marzo 2009

BOOM! MARIA DE FILIPPI CHIEDE A MARANO UN COLLEGAMENTO IN DIRETTA TRA AMICI ED X FACTOR. MA IL DIRETTORE DI RAIDUE RIFIUTA...

Ed è Maria De Filippi contro Mediaset. Mediaset in Amici contro X Factor. X Factor contro tutti, Grande Fratello, Mediaset, Amici. De Filippi contro Ventura, Facchinetti contro nessuno, Morgan contro Maionchi. Insomma, da qualunque parte la si voglia leggere, questa sfida ha quel quid che fa scatenare i fans da una parte e dell’altra, accecati, ancor più che dal tifo per questo o quel personaggio, dal marchio, dal format, e dai personaggi alla conduzione. Lo spostamento di X Factor al martedì causa buco in palinsesto figlio del flop di Incredibile! della Maya di cui avrebbe potuto approfittare in ascolti, scontrandosi solo con fiction dal dubbio appeal, ha causato non pochi dilemmi in casa Mediaset, che, con triplo salto mortale, carpiato con avvitamento, ha mescolato le carte in palinsesto spostando dapprima l’ultima dei R.I.S. a mercoledì e le ultime due di Amici al martedì, suscitando le ire di una sempre meno libera Maria De Filippi, evidentemente, negli ultimi tempi, sofferente. “Per Amici lo spostamento è una penalizzazione”, ha affermato, soprattutto inneggiando al rispetto per il telespettatore dei due talent, posizionati così l’uno contro l’altro. Anche se a livello d’ascolti non c’è mai stata alcun tipo di storia (notare la sovrapposizione tra Il processo ed Amici il sabato pomeriggio), quello che ha pubblicato oggi La Repubblica, e che vi riportiamo nella sua interezza senza interferenze alcune dato l’appeal innegabile della notizia, è veramente sconvolgente. Si vocifera che Maria abbia esplicitamente chiesto a Marano di creare un collegamento tra Amici ed X Factor in rigorosa diretta, una tesa di mano tra due programmi avversari e tra le due aziende rappresentanti i cardini fondamentali della programmazione televisiva. Ma il direttore di Raidue ha declinato l’invito venendo meno alla possibilità di dare origine ad una unione a dir poco storica. RaiSet o una Maria “mina vagante” che Mediaset, insofferente, non riesce più a gestire? Ecco l’articolo:

Mentre impazza la guerra dei palinsesti tra Rai e Mediaset, con il recente spostamento al martedì, uno contro l'altro, dei talent show "Amici" di Canale 5 e "X Factor" di RaiDue, Maria De Filippi lancia una proposta clamorosa alla concorrenza che certo non servirà a stemperare la tensione con i dirigenti del Biscione. In una telefonata a Giorgio Gori, suo amico ed ex direttore di rete a Mediaset, nonché attuale patron della Magnolia produttrice di "X Factor", la conduttrice di "Amici" ha fatto balenare l'idea di un collegamento speciale tra Canale 5 e RaiDue da realizzare martedì sera nel mezzo della prima sfida diretta tra i due show. Un ponte sorprendente, un deciso passo più in là rispetto alla partecipazione della De Filippi alla serata finale del Festival di Sanremo, quasi l'architrave nella costruzione dell'ancora immaginaria "RaiSet".

L'iniziativa della Signora Grandi Ascolti di Canale 5 muove da una posizione di forza grazie ai 6 milioni di spettatori di media del suo show contro i 3 milioni del programma con Simona Ventura, e si spiega con le parole che la De Filippi aveva pronunciato nello sfogo contro Mediaset per lo spostamento di "Amici": "Per quanto riguarda "X Factor", mi dispiace se il pubblico si troverà nella stessa serata due programmi che offrono vere opportunità per i giovani".
Rispetto dunque per il pubblico dei due talent show, che sta rendendo incandescenti i blog con le proteste per gli spostamenti, e rispetto per gli artisti in gara. Dalla scrivania di Giorgio Gori la proposta della De Filippi è arrivata su quella di Antonio Marano.

E la risposta del direttore di RaiDue è stata, più o meno: "Questo matrimonio non s'ha da fare. Almeno per oggi". "Rispondo usando il linguaggio del rugby: io sono per il terzo tempo. Ora che si gioca la partita, giochiamola, anche con i calci negli stinchi" spiega Marano "nel terzo tempo potremo fare una puntata speciale, una serata "Amici"-"X Factor", ma ora non è ancora il momento del vogliamoci bene, ora è il momento della gamba tesa, come dimostra la scelta della controprogrammazione voluta da Mediaset".
Marano non è preoccupato dalla differenza di ascolti: "La verità è che io alle ore 21 parto dal 4 per cento, "Amici" prende la linea al 27 per cento. Noi abbiamo margini di miglioramento e la tenuta di "X Factor" contro il "Grande Fratello" quand'era al lunedì fa paura, vedi la controprogrammazione. Il problema non è solo di share ma di target, perché il nostro è il programma più giovane della Rai".

Marano si appella alla sua filosofia della competizione: "Forte, leale, senza confusioni di ruolo. Ora noi dobbiamo consolidarci, tenere la posizione. La presenza di Maria De Filippi a Sanremo per me è stata un errore ma Sanremo se l'è potuta permettere, io non sono Sanremo. Quando anch'io sarò forte come Sanremo la inviterò volentieri. Ma prima si finisca la sfida".

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Sarebbe una buona idea che si dovrebbe fare(secondo me)spesso.Rai e Mediaset si dovrebbero unire(sopprettutto)in questo periodo

Andrea ha detto...

ma se facevano il collegamento, poi la squadra blu poteva litigare con i gruppi della maionchi, la squadra bianca con gli over 25, la Ventura con Jurman e Grazia con Morgan?

Anonimo ha detto...

bhe se morgan gliene dice 4 a quella squinternata di grazia ok i ragazzi sono molto piu intelligenti di quei 4 prof sfigati di amici grazia fa schifo garrison è deficiente maura è un ebete e gabriella è una pervertita che insidia il ragazzino bella compagnia ti sei portata maria